testanew

 

Sono aperte le iscrizioni per l'anno 2015/2016 e...

IL GIROTONDO CAMBIA SEDE!!!
Nuova sede: Stazione ICS a Nard˛
Tanto verde per stare insieme, condividere e creare: laboratori e percorsi creativi, serate a tema, area relax per grandi e bambini.
Uno spazio per giocare, rilassarsi e riposare: un parco giochi urbano, un luogo di scambio e condivisione.
Uno spazio che pu˛ accogliere anche di sera, pensato per le famiglie che vogliono conciliare socialitÓ e benessere dei propri bimbi.

Segui gli aggiornamenti e le iniziative su Facebook


Contattaci per ulteriori informazioni: info@ilgirotondowaldorf.org
 
 

L’atmosfera che si vuole ricreare negli asili steineriani è quella familiare. I ritmi e le attività sono improntati all’imitazione.

Gioco libero, attività all’aperto, filastrocche e girotondi legati alle stagioni collegano i bambini al mondo circostante.

item8Le scuole Waldorf nascono dalla volontà dei genitori di avere un supporto pedagogico e di dare ai propri figli un metodo educativo alternativo.

Nei giardini d’infanzia genitori e insegnanti collaborano quotidianamente nella gestione della scuola.

Per facilitare questo rapporto di collaborazione l’associaszione offre gruppi di studio di antroposofia e pedagogia guidati da insegnanti provenienti dal mondo Waldorf.

Gli incontri hanno lo scopo di approfondire la comprensione dello sviluppo infantile e offrire spunti di riflessione sull’educazione steineriana e di come essa accompagni i bambini attraverso le fasi di sviluppo.

L’associazione incoraggia la comunicazione aperta tra genitori ed insegnanti con le riunioni di classe mensili, i colloqui individuali e la possibilità di partecipare alle festività e alle attività dell’associazione.

item3Nel I settennio il bambino impara principalmente attraverso l’imitazione ed il gioco; assorbe e fa proprie le esperienze fatte in modo inconscio, non essendo ancora in grado di discriminare e di difendersi: sensazioni, stimoli di varia natura, parole, penetrano nella sua interiorità, plasmandolo fin nel suo intimo. Ciò che educa e forma il bambino, lasciando una profonda traccia nel suo linguaggio, nei suoi sentimenti, nel suo modo di pensare e di agire, sono il gesto esteriore e l’atteggiamento interiore delle persone che lo circondano. Fondamentale è anche un ambiente sicuro, amorevole e strutturato, in cui le attività possano realizzarsi in un contesto pieno di significato, in cui si possano stabilire buone abitudini di comportamento, quali la memoria, la devozione, l’ordine, l’ascolto e il godere del mondo naturale.

A quest’età il gioco è un’attività seria e vitale; attraverso di esso si coltivano doti di creatività, immaginazione ed iniziativa. Particolare importanza viene inoltre data a tutte quelle attività ed esperienze che permettono ai bambini di sviluppare le proprie facoltà sensoriali, favorendo così una item4sana percezione di sé e del mondo circostante, qualità fondamentali per ogni futuro apprendimento. Le esperienze visive, sonore, olfattive, tattili, di movimento, di linguaggio portate con calore e gioiosa vitalità, accompagnano un sano processo di crescita. Nella scuola dell’infanzia l’attività dell’insegnante consiste sì nell’accurata preparazione dell’ambiente in cui il bambino è accolto, ma questa attività è soprattutto di carattere interiore e si esplica coltivando un’attenzione calma e premurosa, che comprenda anche il giusto tono di voce e i giusti gesti, in modo tale che il bambino possa sentirsi sicuro e libero di esprimersi. La presenza dell’insegnante come sostegno e la sua prontezza di spirito sono ciò di cui il bambino piccolo ha maggior bisogno.

 

 

 

 

fregio

 

Seguici su Facebooklogofacebook

 

 

 

LINK AMICI:

Associazione Giardino degli Ulivi
Scuola La Fonte - Manduria

Educazionewaldorf.it

Rudolfsteiner.it

Società italiana di medicina antroposofica

INSWAP - International Network
of
Steiner Waldorf Parents

Waldorf Today

 

APPROFONDIMENTI:

Articolo di Chiara Filaferro
nella Newsletter di Waldorf Today

Alle elementari in anticipo? Un handicap
(la Repubblica, 20/5/2013)

La scuola Steiner-Waldorf
(RadioTre, Tre soldi, 9-13 febbraio 2015)

Antroposofia
(RadioTre, Uomini e profeti, 7/3/2015)

 

bannernSTORIA

 

 

 

 

 

calendario

 

 

 

item2
item2
item2a
item2a1
item2a1a
item2a1a1

web designer: matteo laudisa